Cosa avrà mai voluto dire? Vademecum per frasi maschili confuse

Se le donne sono le migliori mistificatrici della realtà, quelle che analizzano ogni singola affermazione detta da un uomo per scoprirne il significato, va anche detto che i maschi, spesso e volentieri si sentono in dovere di sparare delle frasi che non vogliono dire una beneamata minchia.

Questo post, è un post per maschi. Si tratta di una doverosa premessa.
È un articolo di quelli che un uomo dovrebbe memorizzare, per capire cosa NON dire mai. Pena una rottura di coglioni apocalittica.
Ho provato a riassumere le frasi che più mandano noi donne in confusione.
Se volete che non ci comportiamo come pazze psicopatiche, voi imparate ad essere chiari. Per dio.

1) Ci sentiamo.
Adesso spiegatemi cosa vuol dire.
Ci sentiamo quando? Tra un mese? Quando sarò più figa? Mai?
Cosa vi costa dirci QUANDO avete intenzione di comporre il nostro numero, spendere 10 centesimi e sentire le nostre vocine entusiaste? Siamo pazze? Può essere.
Questo non toglie che il Ci Sentiamo è bandito. Va bene per il direttore della banca, per la colf, per l’impiegata delle poste. Non per noi.
Provate a formulare un giorno. Avete una buona parlantina.
Va bene anche una data precisa dell’anno prossimo, noi siamo elastiche.

2) Sono stato bene.
Anche io. Anche quando mangio il gelato sto bene. Pure quando lavo i miei cani. Tutto ciò che non mi procura disturbi intestinali e/o del sonno mi fa stare bene. Quindi? Mi rivedi? Ti piaccio? Sono una cessa dalla conversazione brillante? Spiegati.
Circa 30 anni fa il tuo dio ti diede l’uso della parola e imparasti presto che per essere esaustivo ci vuole un soggetto, un verbo e un complemento. Usali, suvvia.

3) Sono in un momento difficile.
Noi lo siamo tutti i mesi, bellezza. Si chiama pre mestru. È un momento molto, molto, molto difficile. Che viene brillantemente superato, dopo appena 72 ore. Siamo magiche lo so. Siatelo anche voi. Please.

4) Mi sono appena lasciato.
Scusa, baby, ma chi ti ha lasciato? La mamma, la macchina, la ex? Ah, la ex. Oh, capiamo perfettamente. Stai mettendo le mani avanti.
Il sottotitolo dovrebbe essere n-o-n-m-e-l-a-s-e-n-t-o-d-i-i–m-p-e-g-n-a-r-m-i. Capirai la novità. Opterei per un “Sei carina. Ho tanta voglia di sbatterti contro un muro travestito da Spartacus, ma domani non so bene se ti saluterò”. Almeno è onesto. E noi ci sentiamo libere di decidere sì o no. Ma almeno non ci saranno sorprese, né tantomeno telefoni che non squillano, e uso di alcol in maniera arrogante. Ergo. Sapendo la verità non spaccheremo le balle in maniera molesta. Faremo solo tanto shopping consolatorio, ma questo non è affare vostro.

5) Tu sei fantastica, sono io sbagliato.
Vero. Tu sei un idiota colossale. E spero che ti cadano i denti, per aver detto una simile atrocità.
Sei sbagliato per me? E da quando decidi per me? Quando esattamente, tra la dieta e il Burger King, ti ho dato 100 euro per essere il mio analista? Lo decido io se non vai bene per me.
La verità è che questa è l’ennesima scusa per non continuare a vedermi. Hai paura di una maledizione Voodoo, se me lo dici chiaramente? Fai bene. Ma impara a rischiare, che vedrai che ti crescerà la barba e potremo tutte dire in coro “Ohhh, sei diventato un uomo”!

6) La mia ex diceva che…
Doveva dire cose molto interessanti visto che ci stai ancora insieme, giusto?
Ah no, è vero! Vi siete lasciati! Sono molto triste per te.
Doveva essere un libro di scienze mistiche ed interessanti se avete deciso che piuttosto che vedervi ancora, era meglio un calcio sugli stinchi. Giusto?
Quindi. Ripartiamo. Cosa volevi dirmi?

La verità, amici uomini, è che io vi amo tantissimo.
Prendo spunto da tutte queste cose buffe che fate e che dite.
Senza di voi io non mi divertirei così tanto e soprattutto, senza il vostro mondo iper semplice, questo blog probabilmente non esisterebbe.
Perché noi sappiamo che siete semplici e lineari, ma poiché avete deciso che vi piace la patonza, dovete rispettare delle regole sociali, ovviamente da noi consigliate, altrimenti ci mettiamo in castità e addio gioia per tutti.
Con amore,
Cinica, isterica e romantica (e spesso psicotica),
MaryG.

Questa voce è stata pubblicata in L'amore secondo MaryG, Uomini merdosi.

Commenti

  • fernanda

    AHUAHUAHHUAU SEI FANTASTICA…!!!OGNI VOLTA CHE SONO GIU’ DI MORALE MI ARRIVANO I TUOI ARTICOLI PIENI DI VERITA’,DIVERTENTI E IRONICI CHE MI FANNO RISOLLEVARE IL MORALE…GRAZIE…MI SPUNTA SEMPRE UN SORRISO NELLA FACCIA…. :)

  • http://www.facebook.com/1405261120 Ginger Bread

    ehm…queste frasi mi sono state dette quasi tutte da una donna.

  • mark

    donne siete paranoiche, fate pace con il vostro cervello, noi maschi siamo esseri basici nel lessico nel comportamento come in amore e nel sesso, voi donne per motivi naturali biologici siete complesse (non è una colpa) ma non potete o dovete pretendere che il vostro maschio si comporti come una femmina con cui dialogare logorroicamente per farvi corteggiare e scopare, oppure seguirvi e consigliarvi come un’amica per l’acconciatura dei capelli, makeup, vestiti, scarpe accessori ecc… perchè semplificando a noi maSCHIETTI piace eccita il risultato visivo finale per voi prevale scelta e preparazione di come verrà incartata eventualmente scartata la caramella.
    Maschi e femmine vogliono/vogliamo le stese cose purtroppo con tempi e modalità diverse.

  • http://gravatar.com/oniro02 nick

    Certo renderebbe piú facile a tutti e due mettersi daccordo e magari semplificare le suddette “regole sociali “no?

  • Joe di Maggio

    Scusa ma dissento,
    almeno per un punto.
    Trovo che “Sono stato bene” sia una delle migliori frasi che si possa ricevere, meglio di “ti amo”, perché non ha implicazioni nascoste, è intrinsecamente sincera, non fa promesse, non sottende aspettative.
    Sono stato bene, per me vuol dire ho passato con te del tempo di qualità, non mi sono dovuto preoccupare di piacerti, sentivo che andava bene come ero, mi hai fatto sentire “giusto” e a mio agio.
    Diciamo che, se non si sta commentando una sessione di sesso, può essere senz’altro una splendida chiusura di giornata.
    IMHO

  • Pingback: Cosa avrà mai voluto dire? L'uomo idiota | WeFunny()

L'amore secondo MaryG

Iscriviti alla Newsletter