TrombAmico sì, AmicoTrombo no, grazie

Avere amici maschi è bello.
Avere amici maschi eterossuali è bello.
Avere amici maschi eterosessuali sgnaccheri è bello.
Avere amici maschi eterosessuali sgnaccheri con cui ci vogliamo accoppiare selvaggiamente, è una traggggedia.

L’AmiConfiEtero differisce dall’amico gay per diversi fattori, tra cui la riluttanza nei confronti di frasi come:” Amore oggi sei f-a-v-o-l-o-s-a. Con questo vestito di Ferrè anno 1998, avorio opaco, sei di una bellezza stellare. Ne ha indossato uno simile Naomi, prima che diventasse sociopatica”.
Va anche detto però, che il GayFriend ti fa sempre sentire bellissima. Che è un notevole vantaggio.

L’amico etero però ha un ruolo socialmente più utile. Dà pareri sinceri sulla bruttezza del nostro cane, è in grado, con un’ammirevole dignità, di dirci che con le ballerine sembriamo elefanti con caviglie alla Maradona, ammette pubblicamente che con le abilità che ci ritroviamo potremmo governare il mondo, e che no, quel tipo con cui stiamo uscendo non fa per noi.
E’ quello che se gli chiedi: ” Mi sta meglio la coda o la treccia?”, Ti risponde Perché, c’è differenza?
L’AmiConfiEtero è quello a cui raccontiamo praticamente tutto. Ed è quello che dice farsi come: “Se non te la lecca, mollalo”.
Pragmatico. Concreto. Solido. Fottutamente maschio.
E ovviamente scopabilissimo.
Perché se con l’amico gay sai benissimo che se anche ti mettessi la maschera di Pirlo, lui ti troverebbe comunque troppo donna per i suoi gusti, con l’amico etero le cose si complicano.

Di recente la mia amica G. è venuta in lacrime a casa mia dicendomi di aver fatto ubriacare il suo migliore amico, per poi passarci una notte assolutamente rock’n’roll. Lei è stata sopra, che fa molto femmina alfa. (Lui probabilmente era svenuto in coma etilico).
Mentre lei sognava case nella prateria, un balcone pieno di fiori, e 3 bambini dagli occhi blu, lui scappava più veloce della luce.
“Hai fatto una minchiata lo sai?”
“Vanity Fair ha detto che avere un TrombAmico è la soluzione ideale per le single trentenni”.
“E da quando Vanity Fair si è sostituita al tuo psicanalista? Ma soprattutto. TrombAmico si, AmicoTrombo no.”
“Eh? Padova si evolve troppo in fretta.”
Appostosiamo“.

Il TrombAmico è quell’uomo magnifico che chiamiamo quando ci sentiamo sole.
E’ quel tipo di Pisello che sappiamo benissimo che farci un giro in giostra non implicherà MAI una relazione.
Di solito infatti ha un carattere di merda.
E’ della Vergine e noi del Cancro, e si sa, il connubio non promette nulla di buono.
E’ quello fidanzato (si, non si può, ma fotte).
E’ quello allergico alle relazioni.
E’ quello che non ci paga mai la cena. Sempre 50 e 50.
E’ quello che sta sul culo alle nostre amiche. Insomma.
Fidanzato no, trombamici piùchevolentieri.
Io ne ho avuti due contemporaneamente, per circa 3 anni. Avevo la pelle liscia, non mi incazzavo mai, sessualmente ero tra la Fabbrica di cioccolato di Willy Wonka e il Paese delle Meraviglie, non dovevo pulire per due, cucinare per due, fare la spesa per due, ma quando un pensile della libreria mi abbandonava, lui accorreva.

Per quanto riguarda L’AmicoTrombo non ho grande esperienza. I miei amici maschi sono tutti gay,  scelta fatta con grande- e inaspettata- saggezza, vista la mia propensione gagliarda ad innamorarmi di qualsiasi uomo al primo Sei libera stasera?
L’AmicoTrombo fa parte di quella categoria di amici con cui si va in vacanza, si inizia a raccontar loro quanto siamo sfigate in amore, quanto l’ex non capisse il nostro Io Profondo, quanto siamo indipendenti e arrapanti, fino a che non ci immaginiamo a rotolare con lui sui covoni di fieno.
E lì parte la fregatura. Perché iniziamo a sognare.
E noi donne siamo da Oscar in quanto a film mentali.
E’ così meraviglioso come amico, chissà come sarebbe, come papà (dei nostri figli, non nostro).
Cucina talmente bene. Già ci vedo a fare l’amore davanti al camino, con in mano una Sacher Torte.
Quella camicia gli sta perfetta. Con il vestito da matrimonio sarebbe uno spettacolo.
E giù così.

In più lui non ci facilita il compito perché:
Ci conosce bene e sa cosa ci piace, e in che misura.
E’ nostro complice.
Ci fa ridere e divertire.
Piace alla nostra mamma.
E il rotolarsi sui covoni diventa reale. In un letto. Probabilmente a luci spente. Senza musica dolce in sottofondo. Senza la magia del giorno dopo.
Perché il giorno dopo probabilmente saremo entrambi così imbarazzati da non riuscire a guardarci in faccia.
E i trip mentali si raddoppieranno magicamente.
– Mi ha chiamata per vedermi perché gli piaccio, o perché deve raccontarmi chi si è fatto ieri sera?
– Ha detto che oggi sono carina. Ma carina tipo Mi ti scoperei contro un palo, o carina come sua sorella alla prima comunione?
Amicizia rovinata e un uomo ancora single su piazza.
No Good.

Però siccome non mi innamoro del mio confidente da quando ho compiuto 15 anni, forse le cose sono cambiate.
Magari è davvero possibile essere amici e poi fidanzati felicissimi. Boh.
Ci terrei tanto a sapere il vostro parere.
Perché si sa. Un AmiConfiEtero è sempre dietro l’angolo, e non si sa mai che in futuro io non ne incontri uno con cui rotolarmi per davvero sui covoni di fieno.

Questa voce è stata pubblicata in L'amore secondo MaryG, Sesso.

Commenti

  • Sab

    ahahahahah troppo forte! come rispecchi tutto quello che penso…. almeno non mi sento un’aliena!!!

  • Fra

    Sono morta dalle risate!
    Bello il blog,interessanti gli articoli…alcuni fanno riflettere(dando nuovi spunti e punti di vista),altri sono talmente dissacranti e brutali che non puoi non sorridere! 😉
    Allora…se è un parere che cerchi,un parere avrai!
    Leggendo il tuo articolo ho appena scoperto di avere avuto solo AmiConfiEtero…tutte le mie storie sono nate da un’amicizia molto forte cresciuta nel tempo.Conoscevo una persona,ci stavo bene,ci si vedeva da amici,ci si raccontava rispettivi flirt e delusioni per mesi/anni…e poi bum…mi svegliavo una mattina pensando “non proverò mica qualcosa di più?!?”.
    E giù ad analizzare(a sua insaputa)piccole cose…se fossi gelosa,se ne fossi attratta….e alla fine capire che ormai la frittata era fatta e non si poteva tornare più indietro!
    Ho sempre pensato che sia meglio vivere di rimorsi che di rimpianti e che se lui non mi avesse voluto amen…ma restargli vicina fingendo solo amicizia mai…
    Sono stata abbastanza fortunata…mi sono buttata e sono sempre caduta sul morbido!
    Ma col passare degli anni ho capito che dietro questo toccante rituale che smentiva Max e la sua regola dell’amico c’era molto di più…io non ho mai avuto colpi di fulmine e non mi piace uscire con un uomo se penso già ci stia provando…ho bisogno di non sentirmi minacciata…
    Quindi non sò….magari funziona,magari no…ma credo che molto spesso sia più paura dell’ignoto…per alcune donne è più appagante della nutella in preciclo,ad altre fà solo accendere nel cervello una scritta a carattere cubitali “RUN”!

    • http://confessionidiunamente.wordpress.com ConfessionidiunaMenteCinicaIstericaeRomantica

      Diciamo che tu vivi bene nella tua comfort zone. Niente di male, ci mancherebbe. Ma prima o poi ti verrà voglia di vedere cosa si nasconda verso quegli amori inaspettati che nascono da un’occhiata in un bar e che non ti fanno dormire di notte. Un bacio

  • laura

    Ahahahahah…. tutto giusto!!
    Vuoi un parere??… Ti racconto la mia esperienza, io ho molti più amici maschi che femmine. La maggior parte etero… e non è mai succeso nulla di fisico con nessuno di loro, anche se abbiamo dormito nello stesso letto, anche se eravamo ubriachi, mai niente, neanche un bacio a stampo. Probabilmete alcuni di loro avrebbero voluto, e forse vorrebbero ancora ora, ma per me sono amici, non ho mai avuto nessun tipo di attrazione nei loro confronti.
    Ultimamente, un mio non amico, ha dichiarato di voler diventare il mio trombamico, lo è diventato?? Forse… ci siamo visti una volta ed è stato bellissimo. Mi auguro di rivederlo? Si!!! SI fa sentire?? A volte… Ho iniziato a immaginare un fantastico film romantico nella mia testa?? Si, ci siamo già sposati, e ancora non ho deciso quanti figli avremo… Ci starò male? Sicuramente… Inizierò a chiedermi dove ho sbagliato, perchè non mi vuole, ecc… tutti i miei amici, si arrabbieranno perchè non imparo mai niente da quello che mi raccontano ( gli amici maschi non consolano, ti sgridano….).
    Per me, non ci si può innamorare di un amico. Si può avere un Trombamico?? Ancora non lo so!!

L'amore secondo MaryG

Iscriviti alla Newsletter